Il tuo carrello
Carrello vuoto

logo qualita

valposchiavo

slowfood

Newsletter

Iscriviti subito! Riceverai tutte le novità più interessanti per te.

  • furmagin-mercati_2018
  • slide di carne in carne
  • slide online shop

Ricette

Penette di ragù al puledro

Difficoltà: -

Preparazione: -

Cottura: 15 min

 

Ingredienti 4 persone:

  • sale e pepe 
    320 gr. penne
    200 gr. di bocconcini di puledro
    50 gr. di bastoncini di prosciutto crudo stagionato
    30 gr. di sedano e carote tritati
    1 cipollina fresca
    50 gr. di pomodori freschi, sbucciati, privati dei semi e tagliati finemente
    5 cl. di cognac
    10 gr. di basilico
    4 cl di olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE 

Versare in una padella larga metà dell'olio, unire la cipollina fresca tagliata finemente e il pomodoro. Insaporire con il basilico spezzettato e continuare la cottura per 3 minuti.
A parte appassire con il rimanente olio il sedano e le carote, unire i bocconcini di puledro, lasciare rosolare leggermente e bagnare con il cognac.
Aggiungere il prosciutto crudo.
Lessare la pasta, scolarla e condirla con tutti gli ingredienti, guarnire a piacere con cimette di basilico e pomodoro

... e buon appetito!!

TUTTE LE RICETTE »

Submit to Facebook
 

video slow food RSI 2018 480

RSI - 19.04.2018

La rivoluzione dello Slow Food

Nel dialetto locale il cion è il maiale e il Furmagin da cion indica una torta di carne. Un nome curioso, usato forse dai locali perché questo pasticcio di carne di maiale era un tempo preparato nelle pentole o nelle pirofile da dolce, assumendo una forma rotonda di grandi dimensioni, simile a una formaggetta.